Arti Marziali


Karate

Karate Tradizionale.

Stile codificato da Gichin Funakoshi nell’isola di Okinawa e in seguito nel resto del Giappone. Tra la seconda metà degli anni Sessanta e la prima degli anni Settanta la pratica arrivò negli Stati Uniti e in Europa. In Italia fu diffusa da Hiroshi Shirai, di cui il Maestro Basso è tuttora allievo.

Doyukai, la nostra scuola di Karate Tradizionale, è iscritta a FIKTA – Federazione Italiana per il Karate Tradizionale e le discipline Affini e conta allievi di tutte le età, dai bambini agli adulti. Le lezioni si tengono in formula bisettimanale e sono curate dal Maestro Basso e dal Maestro Marchignoni.

L’importanza della pratica del Karate non risiede solo nell’attività sportiva, giacché, come tutte le arti marziali, si occupa di fortificare lo spirito e il corpo, di accrescere la coordinazione motoria e formare il carattere. A questo proposito, il Karate risulta un’ottima attività sportiva per bambini e ragazzi.

Brazilian Jiujitsu

Arte marziale, sport da combattimento, difesa personale.

La disciplina nasce come appendice del Judo negli anni Venti e successivamente diventa una pratica a sé stante. Dagli anni Ottanta si diffonde dal Brasile negli Stati Uniti, e in seguito in Europa, dove sta vivendo un periodo di grande espansione.

In Level2 ospitiamo la premiata scuola di Brazilian Jiujitsu ASD L’Accademia del BJJ, che svolge le sue lezioni presso le nostre strutture lungo tutto l’arco della nostra apertura, sei giorni su sette. La scuola è aperta alla frequenza di adulti e bambini.


Domande Frequenti

Karate

Da che età si può cominciare a praticare il Karate?
Dai cinque/sei anni in su, quando i bambini sono in grado di mantenere una soglia minima di attenzione.
Si tratta di uno sport pericoloso?
Durante le lezioni di Karate non sono previsti contatti fisici né proiezioni e si insegna il controllo nei gesti e nell’uso della forza. Queste regole sono applicate in modo ancor più severo quando gli allievi sono bambini e ragazzi, proprio per evitare incidenti e infortuni.
Sono previste delle gare?
Sì, soprattutto per quanto riguarda i più piccoli. Le competizioni sono organizzate da FIKTA e preparate durante le lezioni.
La partecipazione alle gare è obbligatoria?
No, ciascun karateka può decidere liberamente se partecipare o meno.
Ho bisogno del certificato medico?
Sì, per legge è necessario un certificato medico con elettrocardiogramma a riposo. Per i ragazzi sopra i 15 anni d’età che svolgono competizioni è invece necessario il certificato medico con elettrocardiogramma sotto sforzo. Entrambe le certificazioni vanno rinnovate ogni 12 mesi.
Quali sono gli orari di lezione?
Gli orari sono vari e vengono decisi dai Maestri in base all’età e al grado di cintura del karateka. Indicativamente, i corsi dei bambini si svolgono dalle ore 17 alle ore 18, dopo la scuola, quelli di ragazzi e adolescenti dalle ore 18 alle ore 19, subito dopo quelli riservati agli adulti.
Quali sono i prezzi?
Puoi visionare il listino prezzi a questa pagina. Per i bambini sotto i 12 anni d’età è previsto uno sconto del 15% sull’abbonamento.
Ci sono spese aggiuntive?
Sì. Riguardano il tesseramento a FIKTA e l’acquisto di kimono e cintura e sono indicati dai Maestri al momento dell’inizio delle lezioni.

Brazilian Jiujitsu

Per tutte le informazioni aggiuntive sui corsi di ASD L’Accademia, ti rimandiamo a questa pagina.